Cosimo Caputo (2019): La scienza doppia del linguaggio. Dopo Chomsky, Saussure e Hjelmslev. Roma: Carocci

http://www.carocci.it/index.php?option=com_carocci&task=schedalibro&Itemid=72&isbn=9788843094530

La scienza doppia del linguaggio

Collana: Biblioteca di testi e studi (1242)

ISBN: 9788843094530

  • Pagine: 152
  • Prezzo:16,00 13,60
  • in libreria dal 31 gennaio

In breve

La dualità è il tratto caratteristico dello “spirito scientifico” di Saussure e Hjelmslev che porta a un “ri-pensamento” della linguistica e della semiotica. Si tratta di proseguire la ricerca della scienza del linguaggio in una prospettiva non formalista delle forme del senso, che studia i sistemi e i processi di significazione, che coniuga il principio di formalità, o di organizzazione, con il principio di empiricità, o di sostanzialità o fenomenologicità. Una scienza morfologicamente doppia, o costitutivamente duplice, che rinuncia ad ogni prospettiva unilaterale e riduttiva sul linguaggio: una dualità che non è una mera somma aritmetica (uno più uno uguale due) ma un uno formato da due. Questo filo teorico arriva fino a Umberto Eco, passando attraverso la riflessione linguistica di Antonino Pagliaro e Mario Lucidi, e i loro rapporti con il Corso saussuriano e lo Strutturalismo.

Indice

Introduzione
1. Saussure e la scienza del linguaggio

La ricerca dei fondamenti/Il pensiero duale/Struttura, arbitrarietà e tecnica del segno/Una prefigurazione/Dualità e sublogica del linguaggio/Essere (segno) vs ni-ente (non-segno)/Il Saussure ri-tratto
2. La dualità del linguaggio e della linguistica in Hjelmslev
La sublogica della linguistica/La cifra omologica della scienza del linguaggio/Una linguistica di natura semiotica/Basi epistemologiche/Giano, o del segno e della sua scienza/Oggetto e oggetto semiotico
3. La catalisi, o dell’interpretazione in Glossematica
Tre domande/La domanda scientifica/La domanda storico-filosofica
4. Il senso della forma. Eco lettore di Hjelmslev
Peirce e Hjelmslev: una coesistenza possibile/Produrre la forma/ La produzione dell’interpretazione/Hjelmslev “ri-guarda” Eco/Dizionario e interpretazione/Interpretazione e referenza/Eco “ri-guarda” Hjelmslev
5. La ricerca della forma linguistica nella tradizione italiana. Antonino Pagliaro e Mario Lucidi
Rask, Saussure e Hjelmslev/Antonino Pagliaro fra linguistica storica e linguistica teorica: la lingua come “tecnica teoretica”/Pagliaro e Hjelmslev/Semioetimologia/L’iposema di Lucidi e il glossema di Hjelmslev/Un dialogo di ricerca
Riferimenti bibliografici
Indice degli argomenti
Indice dei nomi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...