Pomeriggio di formazione e aggiornamento nell’ambito della XIX Settimana della Lingua Italiana nel Mondo “Il trattamento dell’errore nella classe di italiano lingua straniera” (Bochum, 8 novembre 2019)

Dal sito https://iiccolonia.esteri.it/iic_colonia/de/gli_eventi/calendario/2019/11/pomeriggio-di-formazione-e-aggiornamento.html

Presentazione dell’evento

Conferenza introduttiva di Roberta Grassi sul tema: “Correggere o non correggere: è questo il problema? Il ruolo dell’errore e della correzione nell’evoluzione glottodidattica”, in seguito workshop con Luisa Fumagalli e Roberta Grassi sul tema: “Se correggendo… Come ottimizzare l’efficacia della correzione nell’interazione orale”.
Nell’ambito della XIX Settimana della lingua italiana nel mondo 2019.
In collaborazione con l’Istituto di Romanistica della Ruhr-Universität di Bochum e il Centro di Italiano per Stranieri dell’Università di Bergamo.

Luogo: Ruhr-Universität Bochum, Romanisches Seminar, Universitätsstr. 150, Aula GABF 04/614, Bochum
Orario: 14:00 – 18:30
Ingresso libero

Per motivi organizzativi vi preghiamo di comunicare la vostra partecipazione entro il 04.11.2019 all’indirizzo enrico.serena@ruhr-uni-bochum.de

Programma dell’evento

ore 14:00 | Saluti
Prof. Dr. Judith Visser (Ruhr-Universität Bochum)

ore 14:10 | Relazione introduttiva
Prof.ssa Roberta Grassi (Università degli Studi di Bergamo)
“Correggere o non correggere: è questo il problema? Il ruolo dell’errore e
della correzione nell’evoluzione della glottodidattica”

ore 15:00 | Workshop (I parte)
Prof.ssa Luisa Fumagalli, Prof.ssa Roberta Grassi
“Se correggendo… Come ottimizzare l’efficacia
della correzione nell’interazione orale”

ore 16:30 | Pausa

ore 16:45 | Workshop (II parte)
Prof.ssa Luisa Fumagalli, Prof.ssa Roberta Grassi
“Se correggendo… Come ottimizzare l’efficacia
della correzione nell’interazione orale”

ore 18:15 | Conclusione e consegna degli attestati


Iscrizioni entro il 4.11.2019 all’indirizzo
enrico.serena@ruhr-uni-bochum.de

Abstract dei contributi

 Conferenza introduttiva di Roberta Grassi (Università degli Studi di Bergamo) “Correggere o non correggere: è questo il problema? Il ruolo dell’errore e della correzione nell’evoluzione della glottodidattica”

Ogni approccio glottodidattico fornisce essenzialmente una sua propria risposta a due domande fondamentali: “Che cos’è una lingua?” e “Come si impara una lingua?”. In ciascuna delle soluzioni elaborate dai diversi orientamenti nella storia della glottodidattica, una specifica visione di che cosa sia l’errore e di come esso debba essere trattato didatticamente, anche se non sempre isolata e definita in modo ostensibile, è sempre implicata; soprattutto, rappresenta una variabile metodologica crucialmente distintiva, che ha visto nel tempo alternarsi posizioni anche estreme, sia sull’ammissibilità dell’errore che della sua correzione.
La presentazione offrirà innanzitutto un sintetico ed essenziale excursus sui principali punti di svolta del concetto di errore e del suo trattamento nell’evoluzione della metodologia glottodidattica. La sintetica rassegna vorrà essere utile da un lato a far ritrovare ai partecipanti il proprio “posizionamento” conscio rispetto al tema, e dall’altro a fornire strumenti concettuali per analizzare, oltre i convincimenti dichiarati, le influenze maggiormente presenti negli effettivi comportamenti didattici di ciascuno. Tali aspetti saranno poi ripresi in modo interattivo nel workshop a seguire.
L’excursus arriverà poi a concentrare l’attenzione sul posto dell’errore nel modello dell’interlingua da un lato, e sul ruolo della correzione nel modello interazionista, cercando una sintesi tra le due visioni, entrambe tra le più attuali ed accreditate. Evitando posizioni dicotomiche sull’ammissibilità o meno dell’intervento correttivo per l’apprendimento linguistico, si metteranno in rilievo le diverse modalità correttive e i fattori che intervengono nella loro modulazione in contesto comunicativo. La relazione è rivolta ad un pubblico di insegnanti, in formazione o già in servizio.

Workshop laboratoriale a cura di Luisa Fumagalli e Roberta Grassi (Università degli Studi di Bergamo)
“Se correggendo… Come ottimizzare l’efficacia della correzione nell’interazione orale”

Durante una lezione di lingua sono numerose le occasioni in cui la produzione orale del singolo studente viene monitorata e corretta dall’insegnante. Sulla base di quali fattori l’insegnante decide se e come correggere? Quali sono gli aspetti coinvolti nel processo di correzione?
Attraverso alcune attività pratiche ed esperienziali, che ci metteranno in gioco in prima persona come insegnanti, ci si confronterà innanzitutto sulle opinioni e le abitudini correttive di ciascuno. Si prenderanno in seguito in esame le variabili che modulano le nostre reazioni all’errore e le principali strategie di riparazione che come insegnanti abbiamo a disposizione in un contesto di insegnamento linguistico comunicativo.
Il workshop è rivolto ad insegnanti di italiano in formazione o già in servizio. Scopo del workshop sarà potenziare la propria capacità di gestire più consapevolmente il trattamento dell’errore.

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...